Settembre 24, 2020

Sesto Senso KM di Allianz, impianto satellitare: risparmio e antifurto!

Allianz, con la sua assicurazione Sesto Senso KM, permette di risparmiare sulla polizza auto. L’automobilista infatti non dovrà pagare un premio stabilito, ma grazie alla sottoscrizione di questo speciale contratto, pagherà solo per i chilometri realmente percorsi.

Provate a fare un preventivo gratuito: clicca sotto e l’assicurazione più conveniente. Ricordatevi poi di salvare il preventivo in modo da poterlo poi confrontare con gli altri.

L’agenzia Allianz installerà sulla vettura il proprio impianto satellitare, ma non servirà solo a calcolare i chilometri. Al momento della stipula del contratto il cliente riceverà una chiavetta elettronica, la quale è indispensabile per aprire e mettere in moto il veicolo. L’impianto satellitare infatti la riconoscerà come unico mezzo per utilizzare la vettura. Quando la macchina verrà (ipoteticamente parlando) avviata senza una chiave o con un qualsiasi metodo non riconosciuto, verrà inviato un immediato allarme alla centrale operativa, la quale si metterà in moto per capire se la vettura del proprio cliente è stata realmente rubata.

Questo impianto satellitare rivela i chilometri percorsi e inoltre, offre un ottima qualità del servizio di assistenza satellitare. Qualora l’automobile venisse rubata, l’impianto localizzerà subito il veicolo trasmettendo l’allarme.
In caso di incidente lo stesso, ma solo quando l’impatto sarà superiore ai 2.05g.

L’impianto satellitare verrà applicato sul parabrezza, comodo soprattutto perché possiede anche un microfono e un altoparlante, oltre che normale pulsante per le chiamate. In questo modo l’automobilista potrà in ogni momento comunicare con la centrare operativa richiedendo un’immediata assistenza.

Al momento dell’istallazione del dispositivo il cliente riceverà due chiavi elettroniche. Qualora non vi fossero altri conducenti che utilizzano la macchina, potrà essere tenuta come chiave di riserva. Le due chiavi infatti presentano le stesse identiche funzioni, senza alcuna limitazione. Le chiavi elettroniche, come Allianz suggerisce, non dovrebbero mai essere tenute a contatto con i dispositivi mobili come cellulari, tablet o pc e neppure con le superfici metalliche. Altrimenti le sue normali funzioni potrebbero essere compromesse.

Una cosa da non sottovalutare è che l’allarme si attiva anche quando avviene la disconnessione della batteria, in caso di scuotimento o spostamento senza che la vettura sia stata accesa.

Provate a fare un preventivo gratuito: clicca sotto e l’assicurazione più conveniente. Ricordatevi poi di salvare il preventivo in modo da poterlo poi confrontare con gli altri.

Risparmia sulla tua assicurazione restando informato: fai MI PIACE e consiglia agli amici!

Comments

comments