PRESTITO CON DELEGA

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto? Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente tante assicurazioni e trovare la meno cara!

Cos’è necessario fare se dopo aver già preso un prestito personale ed aver contratto anche una cessione del quinto si ha bisogno di ulteriore liquidità e non è ancora passato la durata decisa dalla normativa per il rinnovo della cessione stessa?

 

Sembra un problema senza soluzioni ma fortunatamente non è così, quindi non vi avvilite, in tal caso può arrivare in aiuto la prestito con delega, o delegazione di pagamento, denominata usualmente anche doppio quinto.

 

Chiariamo subito in che consta.

 

Il prestito con delega consente l’addebito sulla busta paga di un nuovo quinto dello stipendio, dunque di un altro 20%. Il prestito con delega consente dunque al risparmiatore, che abbia da tempo ultimato la cessione del quinto del suo stipendio, di ricevere un nuovo prestito.

 

Condizioni del Prestito con Delega

 

Si usa siffatta forma di prestito quando non è possibile rinnovare la cessione del quinto in ammortamento o quando, come già evidenziato, è necessaria una maggiore disponibilità di denaro.

 

Differentemente dalla cessione del quinto dello stipendio, il prestito con delega può venir richiesto esclusivamente dai dipendenti (non dai pensionati), una diversità supplementare è nel fatto che il prestito con delega non è un diritto del lavoratore e risulta condizionato all’approvazione da parte del datore di lavoro, non infrequentemente in forza di Convenzioni contratte con l’Ente Finanziario.

 

Allo stesso modo che per la cessione del quinto dello stipendio e per la cessione del quinto dello stipendio anche nel caso del prestito con delega si prevede l’eventualità del rinnovo. Per il rinnovo del prestito con delega valgono le identiche norme giuridiche in vigore per la cessione del quinto. Sintetizzando il rinnovo del prestito con delega si ritrova soggetto all’ammortamento di almeno i 2/5 della rateizzazione convenuta.

 

Chiaramente niente preclude di rinnovare allo stesso momento sia la cessione del quinto sia il prestito con delega.
Per avere ulteriori notizie sul rinnovo della cessione del quinto e del prestito con delega visita il sito web http://www.creditoinconvenzione.it/ , troverai ogni informazione sul contenuto della normativa, senza dover “studiare” la legge stessa, ma soprattutto sarai messo in contatto con la banca o l’istituto di credito che nella tua provincia ha stipulato la convenzione con le condizioni più vantaggiose e, oltre al tasso agevolato, potrai usufruire del servizio di istruttoria della pratica di prestito con delega senza sostenere alcuna spesa, perché rientra tra le prerogative istituzionali di Creditoinconvenzione.it.

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto? Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente tante assicurazioni e trovare la meno cara!

Comments

comments