Archivio mensile:febbraio 2016

Risparmiare con il noleggio auto con conducente

Noleggiando un’automobile con conducente si viaggia tranquilli e si arriva a destinazione rilassati.

 

 

Informazioni generali sul noleggio dell’auto con conducente

Delle volte nella vita bisogna spostarsi a breve, media, o lunga distanza, ma capita spesso di dover attendere un taxi per troppo tempo, mentre i treni raramente offrono una qualità di viaggio sufficiente. Se ad esempio bisogna partecipare ad importanti eventi lavorativi, presentarsi ad essi con un taxi o con un mezzo pubblico può sembrare poco elegante.
Così non resta che cercare soluzioni alternative, una delle quali è il noleggio dell’auto o del pulmino. Certo, una volta che si è noleggiato il mezzo a un prezzo competitivo e sostenibile, si presenta un altro problema: non si ha la patente, oppure durante il viaggio ci si vuole rilassare senza badare a nulla o, arrivando ad un incontro, si ha bisogno di fare una bella figura. Ecco che allora al problema si presenta pronta la soluzione migliore: il noleggio auto con conducente. Ormai da un po’ di tempo nelle maggiori città italiane, è presente un servizio per le auto del tutto simile a quello valido per le gite turistiche. Noleggiando un’automobile con conducente si viaggia tranquilli e si arriva a destinazione rilassati, di solito il servizio è attivo sia per l’Italia, che per l’Europa.

In genere è possibile pagare il viaggio sia in contanti che in carta di credito, prenotare online la macchina che ci piace di più da un parco-macchine delle varie aziende disponibili (si ha maggiore probabilità di prenotare l’auto più bella prenotandola a 1 mese o 2 di distanza dalla fatidica data), e godersi l’avventura.

Consigli su come risparmiare noleggiando una auto con conducente

Questo è sicuramente il punto che maggiormente interessa a tutti, perché viaggiare con un auto bellissima e con un buon conducente in stile da veri VIP, è importante, ma è oltremodo importante rendere al massimo, evitando sprechi di denaro superflui.
Dunque, ecco qualche consiglio su come avere una buona auto, e nel contempo risparmiare sul noleggio auto con conducente:

  • La tariffa. Scegliere bene la tariffa, valutando tra quelle proposte online dalle varie aziende. Questo permetterà di non spendere troppo pagando l’azienda più del dovuto.
  • L’auto. Spesso le aziende propongono ai propri clienti di viaggiare con delle auto di lusso. Ma ovviamente un auto di lusso è molto cara. E’ pertanto consigliato scegliere un auto a buon prezzo, sempre che non si vada a un ricevimento molto importante, e non serva un auto di prima classe. C’è anche da ricordarsi che alcune macchine consumano più delle altre percorrendo lo stesso chilometraggio.
  • Il conducente. Se si ha la possibilità di scegliere, è consigliato valutare le offerte e i dati dei conducenti, scegliendone uno esperto.
  • Chilometraggio. E’ un elemento molto importante del viaggio stesso, e se vi sarà permesso di scegliere la strada per arrivare dal posto di partenza a quello d’arrivo, si deve scegliere la più breve, ma in contempo non troppo trafficata. Anche questo influirà sul prezzo finale.
  • Tempo. Bisogna prenotare sempre in anticipo, e prima una tratta viene prenotata, più economica sarà.

Come risparmiare sul RCA evitando le truffe

Che si ricorra alle assicurazioni online o si sottoscriva una polizza in maniera tradizionale, con le compagnie fisiche, risparmiare sulla RCA evitando le truffe è il desiderio e la speranza di tutti gli automobilisti. Ma quali sono i segreti per riuscirci? La parola d’ordine, in questo caso, è informazione: nel senso che non si può fare a meno di informarsi, chiedendo preventivi a tutte le compagnie, per conoscere dettagli, particolari e promozioni di cui si potrebbe usufruire. Ma informarsi vuol dire anche cercare sul web le recensioni e le opinioni dei consumatori sulle varie imprese, per capire quali sono quelle più affidabili e da quali, invece, è meglio stare alla larga perché si sente puzza di bruciato.

Per risparmiare, si può chiedere direttamente alla compagnia assicurativa a cui ci si rivolge se sono possibili degli sconti e se ci sono margini che facciano sì che la RCA costi meno. In linea di massima, il modo più semplice, più efficace e più veloce per avere la certezza di spendere il meno possibile consiste nel chiedere i preventivi online di diverse compagnie e poi confrontarli tra loro, per prendere in esame pro e contro di ognuno di essi. In rete, per altro, sono sempre più diffusi i comparatori di preventivi, grazie ai quali non c’è più bisogno di contattare singolarmente ogni assicurazione ma è sufficiente inserire i propri dati una sola volta per avere il responso desiderato.

Non di rado, poi, le compagnie assicurative mettono a disposizione i bonus di ingresso, vale a dire sconti più o meno significativi che sono destinati a chi si assicura per la prima volta con la società in questione: anche in questo caso, una accurata ricerca sul web permette di individuare i bonus più allettanti e più vantaggiosi non solo dal punto di vista economico, ma anche da quello pratico.